Proposte di escursioni con tappe nei rifugi in Val Gardena Dolomiti

Escursionismo in Alto Adige - Non tornate a casa prima di esserVi avventurati almeno una volta in uno dei seguenti itinerari

Dal parco naturale Puez-Odle, al Geotrail Bulla, al sentiero Kneipp in Val D'Anna, alla Via Crucis oppure per gli appassionati di storia e arte l'avere visitato la chiesetta di San Giacomo o il museo del patrimonio della Val Gardena.


Per una vacanza all'insegna delle escursioni la scelta è enorme, dalle più semplici alle più lunghe e difficili, ognuno può trovare ciò che più gli si addice. Ecco qualche consiglio di itinerario da non perdere:

1. Giro sotto il Sassolungo
Con il pullman di linea da Selva raggiungete il Passo Sella. Da lì saliamo alla forcella del Sassolungo in cabinovia per poi scendere dietro fino al rifugio Vicenza. Chi vuole può fermarsi a bere qualcosa. Dal rifugio Vicenza si continua poi per il Mont de Séura e poi per l'Alpe di Siusi. Giornata non molto intensa con 4-5 ore di camminata tranquilla ma che da molta soddisfazione, i paesaggi che si vedono durante questo giro sono veramente affascinanti.

2. Escursione sul Juac e Stevia
Partendo direttamente a piedi dall'albergo ci si incammina verso il versante Nord di Selva, il colle Daunei. Dal Daunei si prosegue per la baita Juac, camminata in salita attraverso bellissimi prati, giarteVi e ammirate tutta Selva ai Vostri piedi. Un volta arrivati alla baita Juac seguite le indicazioni per la Forcella San Silvestro e da qui poi verso la baita Stevia. Per la discesa a valle avete due opzioni , un sentiero diretto oppure uno meno ripido ma un po’ più lungo. A Voi la scelta.. Arrivati in albergo consigliamo un bel massaggio rilassante dalle mani esperte della nostra massaggiatrice e domani sarete come nuovi, senza dolori alle gambe e pronti per la prossima escursione che Vi consigliamo.

3. Escursione al Resciesa
Con il pullman di linea raggiungete la piazza centrale di Ortisei chiamata Sant'Antonio. Da lì a piedi attraverso „La Curta“ ci incamminiamo verso la stazione a valle del nuovo trenino del Resciesa. Arrivati in cima ci dirigiamo verso destra, verso est, il sentiero in direzione della baita Brogles. Dalla baita Brogles saliamo per la forcella Pana, non adatta ai principianti e sbuchiamo sulla vetta del Seceda. Da qui in discesa si ritorna a valle passando per il Col Raiser, naturalmente fermandosi prima in una delle tante caratteristiche baite che troviamo sul percorso per un buon boccone. Dal Col Raiser si rientra in albergo. Ca. 5-6 ore di camminata in totale.
IT   DE   EN

PORTILLO DOLOMITES
Via Mëisules 65 - I-39048 Selva di Val Gardena (BZ)
Tel. +39 0471 795205 - Fax +39 0471 794360
www.portillo-dolomites.it - info@portillo-dolomites.it